L’antico santuario della Madonna dell’Oriente, situato su una collina posta ai piedi del monte Aurunzo a circa 800 m s.l.m., dista circa due chilometri dal centro urbano di Tagliacozzo, a cui è collegato dalla Strada statale 5 Via Tiburtina Valeria. I documenti più antichi risalenti al XIV secolo citano la chiesa con il nome di Santa Maria de Orienna, tuttavia le origini del luogo di culto sarebbero più antiche. L’icona della Madonna dell’Oriente infatti risale al XIII secolo.