Il paese è situato alle pendici della catena montuosa del Sirente-Velino a quota 835 metri di altitudine, incastonato tra i monti Rimagi (1 321 m s.l.m.), Coppetella (1 100 m s.l.m.) e Ventrino (1 507 m s.l.m.) nell’area del parco naturale regionale Sirente-Velino[3]. Segna il confine a nord est tra la Marsica e la valle Subequana, accessibile oltre il valico di Forca Caruso (1107 m s.l.m.). Confina ad ovest con Cerchio, Aielli e Celano, ad est con Pescina, infine a sud con San Benedetto dei Marsi.